Logimat 2023: TGW zeigt Funktionen des hochautomatisierte Logistikzentrums der Zukunft.
20. febbraio 2023

LogiMAT 2023: TGW presenta il Future Fulfillment Center

  • L'integratore di sistemi leader di mercato presenta alla fiera di settore (padiglione 5, stand C 13) come funzionerà il centro di logistica ad alta automazione del futuro
  • Vantaggi per i clienti, flessibilità ed economicità come punti cardinali
  • TGW investe circa il 4,5 percento del proprio fatturato annuo in ricerca e sviluppo

(Marchtrenk, 20° febbraio 2023) Il TGW Logistics Group presenterà alla fiera LogiMAT, specializzata in intralogistica che si terrà a Stoccarda dal 25 al 27 aprile, il funzionamento del proprio Future Fulfillment Center e i vantaggi che ne potranno trarre i clienti, unitamente alle tecnologie che saranno impiegate per la sua realizzazione. Per lo sviluppo permanente dell'innovativo sistema ecologico, l'azienda investe proporzionalmente in tecnologia, strutture e collaboratori.

La differenza tra un magazzino attuale e un Future Fulfillment Center è fondamentale: l'impianto del futuro non è solo ad alta automatizzazione, ma lavora soprattutto in modalità proattiva. Ciò significa che svolge le proprie funzioni autonomamente, apprende permanentemente e ottimizza i processi. In questo modo offre al contempo la massima flessibilità e rende meno gravoso il compito al gestore. Ad esempio è prevedibile che la pianificazione del personale non sarà più demandata ai collaboratori bensì a strumenti software intelligenti operanti sulla base di dati. Così saranno gestite anche le prestazioni, risparmiando energia e usura, nonché anticipando il comportamento di utilizzo.

 

Vantaggi per i clienti, flessibilità ed economicità

TGW lavora costantemente allo sviluppo del Future Fulfillment Center e dei relativi moduli: dal software facile da applicare alla meccatronica intelligente fino al gemello digitale. Tre sono gli obiettivi centrali:

  • Maggiori vantaggi per i clienti: i costi di gestione dell'impianto si riducono in modo significativo. Ciò consente ai clienti di concentrarsi completamente sul proprio business principale. 
  • Maggiore flessibilità: il cliente può incrementare la capacità di adeguamento e reagire quindi flessibilmente alle variazioni del mercato o del proprio modello commerciale. 
  • Maggiore economicità: le prestazioni dell'impianto vengono adeguate alla disponibilità richiesta e pertanto aumenta il vantaggio economico minimizzando l'impiego di personale, si riduce l'usura e diminuiscono i consumi energetici.

Non solo la situazione geopolitica è imprevedibile, ma anche le oscillazioni nei segmenti dell'economia aumentano la complessità. Tempi di consegna sempre più rapidi e alti livelli di servizio trainano lo sviluppo, mentre gli spostamenti demografici intensificano la mancanza di forza lavoro qualificata. "Chi investe in un nuovo sistema di intralogistica deve essere proiettato verso modalità flessibili, efficienti e predisposte per il futuro, nonché collaborare con partner affidabili al 100 percento", evidenzia Harald Schröpf, CEO del TGW Logistics Group.

Trasparenza, autoapprendimento e autoripristino

Il principio basilare è: "Vantaggi per i clienti come obiettivo centrale". Le caratteristiche del Future Fulfillment Center di TGW sono racchiuse in poche parole chiave: "full data transparency", "self-learning" e "self- recovery": dapprima vengono raccolti i dati rilevanti, che sono poi utilizzati per una rappresentazione digitale.

Il sistema apprende dalle informazioni analizzate e sfrutta i dati in tempo reale per ottimizzare i risultati. Inoltre elimina proattivamente i malfunzionamenti e segnala autonomamente potenziali fonti di errore.

Sostenibilità in primo piano

Il fulfillment center del futuro non si basa solo su moderne tecnologie robotizzate, che incrementano l'economicità e risolvono la mancanza di personale, ma anche sulle tre colonne della sostenibilità. "Il nostro principio è che ogni impianto deve essere progettato e realizzato in modo ecologico, economico e socialmente sostenibile", afferma Harald Schröpf. Per mantenere questa promessa, TGW ottimizza permanentemente la propria catena di fornitura e realizza prodotti sostenibili.

Per sviluppare ulteriormente il Future Fulfillment Center e migliorare costantemente le tecnologie, TGW investe particolarmente in ricerca e sviluppo. "Investiamo circa il 4,5 percento del nostro fatturato annuo, decisamente molto di più della concorrenza", dice il CEO Harald Schröpf. "Attualmente operano oltre 750 specialisti nel settore software e digitalizzazione di TGW."

Comunicato stampa

LogiMAT 2023: TGW presenta il Future Fulfillment Center
DOCX
62 kB

Future Fulfillment Center

Centro logistico del futuro altamente automatizzato
JPG
4,71 MB

Explore TGW

PickCenter RovoFlex® Headerbild
Company / Corporate
Integrated Systems

RovoFlex ist Material Handling Innovation of the Year

TGW Logistics und OPEX® Corporation schließen eine strategische Partnerschaft
Company / Corporate
Integrated Systems

TGW Logistics e OPEX® Corporation firmano una partnership strategica

Tag der Ausbildung 2024 in Teunz
Career
Company / Corporate

Tag der Ausbildung